FANDOM


Logo gilda mercenari

Fondazione e StoriaModifica

La Genesi

L'antica e gloriosa gilda dei Mercenari è nata ufficialmente con l'introduzione delle gemme, spinti da tale splendore i mercenari hanno con gli anni cominciato ad accumulare immense ricchezze, seguendo come loro guida il capofondatore Falsar conosciuto anche come la Faina per la sua scaltrezza nelle doti combattive.

Seguito da altrettanti validi guerrieri, Falsar portò la gilda Mercenaria ai piu' alti vertici del dominio sulle terre di Lumen et Umbra devastando e uccidendo tutti coloro che osavano contrapporsi.

Tra le schiere mercenarie si ricordano ancor oggi le gesta degli epici Nightbay, ThearsoftheDragon, Falx, Trinità, Jop, Tremor, Friz, Rebecchino, PeterP e tantissimi altri.

Sotto codesti guerrieri iniziò, e allo stesso tempo terminò quella che è da considerarsi la prima Generazione Mercenaria. 


La II Generazione 

Successivamente ai cambiamenti di LeU e all'assetto dei clan, la gilda mercenaria assunse la forma di una corporazione, composta da 2 branchie ausiliare ai Mercenari, il clan degli Inkursori e quello dei Gladiatori.

Iniziò così la seconda generazione Merk guidata da nuovi personaggi come Blizzard, Inferno, Mephisto, Brandon, Antigone, Crom, Highlander, Venusio.

Seguirono numerosi anni di dominio e devastazione da parte dei MIG, ma purtroppo altri cambiamenti stavano alle porte...

Le regole cambiano, il potere ruota e tutto si trasforma...

Congiure, tradimenti, guerre, segnarono l'inizio della fine della seconda generazione Merk, Inferno cominciò una massiccia fase di reclutamento avvalendosi di spalle esperte come quella di Malek e Mephisto; fu in questo contesto che nuovi volti si aggiunsero alla gilda: Esmeralda, Toky, Sharya ed altri ve ne uscirono, ricordiamo ancor oggi nomi come Archangel, Xadhoom, Tonek, Minsc ormai nelle schiere di altri clan. 


La III Generazione

Non passò molto da questo episodio che si scatenò una vera e propria "fuga" dal clan: Venusio, Brandon, Armageddon, Highlander sentirono il bisogno di provare nuove emozioni in un altra gilda, quella degli Jedi e lasciarono di punto in bianco il clan, fu allora che Inferno cerco' di risolvere i problemi affidando tutto nelle mani della giovane ed emergente maga Esmeralda.

Esmeralda effettuò un reclutamento ancor più massiccio del precedente (circa 15 PG) e portò nelle schiere della gilda Psipower e Dagonath insieme ai quali riuscì a ramificare l'effetto del reclutamento portando in soli 15 giorni nuova linfa vitale alla gilda. 


La IV Generazione 

Esmeralda affermatasi nella leadership del clan in 2 anni di consolato, ed Inferno unici capi indiscussi del clan Mercenario riuscirono a preservare la compattezza della gilda arruolando nuovi validi eroi, alcuni di questi già presenti un tempo nel clan anni orsono, han fatto dunque ritorno al campo base Minsc, Tonek, Adele, mentre nuovi volti si sono fatti largo nella storia mercenaria. Non poco e' passato da quel momento ed ora il futuro della gilda e' affidata alla nuova generazione: la IV, Time, Xivass, Coleman, Jeriko, Pedek, Aldaron e tanti altri, a loro è affidata la STORIA MERK.


Storia moderna

 A poco a poco molti Mercenari smisero di scendere dalla loro stanza in Taverna, vuoi per la poca voglia, vuoi per l'ormai poco gusto per l'avventura, molti altri, tra i quali la stessa Esmeralda e Jeriko, abbandonarono la Gilda. Xivass fu nominato Console, e dopo qualche anno di calma, sembra che pian piano la Gilda si stia ripopolando, anche se per poche ore: Inferno, Necropolis, Xivass, Geronimo, Gillian, Jirayia stanno tornando a farsi vedere sempre più spesso fuori delle mura di Alma.

Scopi e MotivazioniModifica

La gilda dei Mercenari è una organizzazione Gerarchica Meritocratica basata sul rispetto comune e il reciproco aiuto, coloro i quali entreranno a far parte della gilda saranno tenuti ad osservare le regolamentazioni emanate dall'Alto Consiglio Mercenario e ad impegnarsi per raggiungere gli obiettivi primari e a seguire le linee guida che il Consiglio riterrà più opportune.

L'Antica gilda dei Mercenari è così organizzata:

Ai vertici ci sono il Capo Mercenario ed il Console i quali fissano gli indirizzi generali del clan, prendono decisioni in campo legislativo e organizzativo, nominano nuovi membri, decidono le espulsioni e le pene. Ognuno di queste due figure ha il diritto di veto sull'altro e quindi se si dovessero trovare in disaccordo su questioni riguardanti il clan si procederà con regolare e democratica votazione.

Il Gran Capo Mercenario a differenza del Console ha anche un ruolo di rappresentanza verso le altri genti del nostro mondo e ha quindi il compito di tenere alto e prestigioso il buon nome della gilda. In linea gerarchica seguono il Generale ed il Vice Console i quali insieme al Gran Capo Mercenario e al Console formano il Gran Consiglio Mercenario che ha pieni poteri sulla gilda.

Il Generale decide unitamente al Console e al Capo Merk gli accordi strategici e a chi muovere guerra, il Vice Console prende decisioni in assenza del Console e ha il compito di informarlo su fatti che possono interessare la gilda.Queste cariche non hanno diritto di veto sul Console e sul Gran Capo Mercenario ma presenziano alle consulte e consigliano quest'ultimi.

Figura importante la rivestono i Magazzinieri che hanno il compito di amministrare e sorvegliare gli immensi tesori della gilda e di gestire gli scambi ed il commercio con le altre gilde.

Importante e' anche la figura del Recluatore che ha il ruolo di osservare i giovani avventurieri che potrebbero essere un buon investimento per il futuro nella “causa MERK”. Costui avrà il compito di segnalare al Consiglio i nominativi dei giovani avventurieri “interessanti e interessati” e previa autorizzazione dello stesso deciderà, unitamente ad uno dei componenti della consulta, la missione da affidare all'aspirante Mercenario.

All'interno della gilda esistono anche altri personaggi che assumono il ruolo di Osservatori i quali rivestono un ruolo di fiancheggiatori delle varie figure sopra citate e che quindi possono essere utilizzati in mansioni svariate. Possono essere definiti gli uomini di fiducia delle alte sfere della gilda.

Modalità di AmmissioneModifica

Motto, Titoli e BlasoniModifica

In Diamond we Trust

Diritti e Doveri dei MembriModifica

Chi entra a far parte della gloriosa Congregazione Mercenaria accetta senza deroghe ne ripensamenti le seguenti leggi emanate dal Consiglio:


>Divieto assoluto di infrangere le regole del gioco in ogni sua parte

>Si invitano i componenti a mantenere un comportamento consono alla situazione ed a comportarsi sempre in modo corretto verso gli altri sia nei canali di gilda che in quelli pubblici

>Divieto di creare scontenti ed alimentare inutili polemiche

>Divieto di diffondere informazioni sul materiale Merk e su edit et varie

>E' vietato prendere decisioni riguardanti la gilda in assenza di uno dei quattro vertici

>Esigiamo un gioco corretto e all'insegna del rispetto verso gli altri giocatori

>E' vietato tener celato al clan qual si voglia informazione che potrebbe risultare utile al miglioramento del gioco del clan previa autorizzazione del Console o Vice-Console

>E' vietato insultare membri del clan pena l'espulsione o sanzioni decise dai verti

Struttura GerarchicaModifica

Modalità di successioneModifica

CuriositàModifica